Diritti tv: domani il bando di Mediapro per Sky e Mediaset

06 Aprile, 2018, 18:40 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Mediapro già vittima dell'accordo fra Sky e Mediaset?

Si saranno detti questo i vertici di Sky, mentre firmavano, a sorpresa, un'alleanza impossibile, solo fino a qualche tempo fa, con il "concorrente" di sempre: ovvero Mediaset. Il colosso spagnolo, che ieri ha incontrato i rappresentanti di Sky e Mediaset e che oggi sarà a Roma per un meeting con Telecom, forse già domani (o comunque entro sabato) procederà al bando per l'assegnazione. C'è il massimo riserbo sul confezionamento dei pacchetti, anche perché le strategie iniziali degli spagnoli - proporre tutto a tutte le piattaforme, per aumentare la base degli abbonati - sono state nel frattempo riviste, specie dopo l'intesa tra Sky e Mediaset, che prevede tra l'altro lo sbarco dell'emittente di Murdoch sul digitale terrestre con un'autonoma offerta pay e l'opzione di Mediaset a venderle la piattaforma tecnologica di Premium. Eppure questo è successo nelle ultime ore, perché la vittoria di MediaPro, che ha acquisito i diritti tv del calcio italiano per la cifra record di 1,05 miliardi di euro, presentandosi come "intermediario indipendente" (un ruolo che Sky contesta sin dal primo giorno di questa vittoria iberica in terra italiana), ha causato più di qualche mal di pancia in casa Sky, che, si trova, per il momento, in un ruolo secondario rispetto a MediaPro, vero "dominus" della partita dei diritti tv. Le esclusive per prodotto potrebbero ingolosire Sky. Le complicazioni, anche per le divergenze di vedute all'interno della Lega, sarebbero tante.

MALAGO' - I club aspettano con trepidazione e guardano al bando di Coppa Italia e Supercoppa che verrà licenziato nell'assemblea del 19.