Nel 2021 il primo hotel di lusso nello Spazio

09 Aprile, 2018, 16:44 | Autore: Abelardo Magnotti
  • Turismo spaziale non è più un sogno. Tra quattro anni si parte

Questo, almeno, è l'obiettivo della Orion Span. Depositi restituibili di 80 mila dollari si possono già fare online.

Come riporta la rivista, il biglietto per 12 giorni di soggiorno in hotel costerà 9,5 milioni di dollari, include tre mesi di preparazione al volo e servizio navetta per la stazione spaziale e ritorno. L'hotel, lungo 10 metri e dal diametro di 4,2, aprirà entro il 2021.

"Vogliamo portare la gente nello spazio perche' e' la frontiera finale della nostra civiltà", ha spiegato il fondatore della compagnia, Frank Bunger. Chi potrà permetterselo infatti vivrà come un astronauta: tre mesi di addestramento pre-partenza (anziché 24 come i veri astronauti) per capire le dinamiche di base dei voli spaziali, la meccanica orbitale, imparare cosa significa muoversi negli ambienti pressurizzati di una stazione spaziale e ovviamente come rispondere a eventuali emergenze. La società assicura che i viaggiatori "godranno l'euforia della gravità zero, ammireranno le aurore polari dalle tante "camere con vista" dell'hotel spaziale e potranno anche vedere e fotografare la propria città". Previsti inoltre esperimenti a bordo per coltivare piante in orbita, sperimentare la realtà virtuale con il ponte a ologrammi di Star Trek e salutare famiglia e amici in live stream grazie a un accesso internet wireless ad alta velocità.