Mega sciopero in Germania. Il Gruppo Lufthansa cancella 800 voli

11 Aprile, 2018, 06:37 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Air France e Lufthansa: sciopero, centinaia di voli cancellati

A causa di questo sciopero la compagnia cancellerà quindi 800 dei 1.600 voli programmati, tra cui 58 voli a lungo raggio.

Lufthansa ha pubblicato online il programma alternativo di voli. La ripresa dei voli di linea è prevista per mercoledì 11 aprile.

In Germania la protesta non rivolta direttamente contro Lufthansa: la mobilitazione è stata indetta dal sindacato dei dipendenti pubblici federali per chiedere il rinnovo del contratto collettivo di lavoro. Resteranno senza lavoratori gli aeroporti di Francoforte, Monaco, Colonia e Brema e le cancellazioni riguarderanno circa 90mila passeggeri. Tutti i passeggeri del gruppo (ad eccezione dei voli operati da SWISS) che il 10 aprile hanno prenotato un volo da o via Francoforte e Monaco, indipendentemente dal fatto che il loro volo sia stato cancellato o meno - precisa la nota - possono effettuare una nuova prenotazione gratuita per un altro volo entro i sette giorni successivi. Lufthansa ha predisposto la procedura per la riprotezione dei passeggeri, che potranno prenotare in altra data per la destinazione prescelta o addirittura, quando possibile convertire il proprio biglietto aereo con uno valido per una tratta coperta in treno.

Dalle 5 alle 18 del 10 aprile si fermeranno i servizi di assistenza a terra, i servizi di supporto e parte dei vigili del fuoco nei quattro aeroporti coinvolti. Stando a sentire l'azienda, peraltro, la protesta non riguarderebbe direttamente Lufthansa, ma invece, spiega Bettina Volkens, membro della Direzione Risorse Umane e Affari Legali di Lufthansa, "purtroppo i nostri clienti e la nostra azienda sono colpiti dalle conseguenze di tutto ciò". "Gli scioperi devono essere l'ultima risorsa in una controversia salariale". Politici e legislatori devono definire regole chiare per gli scioperi e le azioni sindacali.