Casa » Sport

Inter, la conferenza stampa di Luciano Spalletti (LIVE)

14 Aprile, 2018, 20:28 | Autore: Ave Pintor
  • Caldara pensa già alla Juve: «Mi spiace per come sia andata in Champions»

"Tutti a questo punto del campionato hanno delle defezioni". Solo cinque match sui 113 tra le due formazioni nerazzurre sono terminati 0-0, l'ultimo appunto nel marzo 2012 a Milano. Abbiamo raggiunto una maggiore maturità rispetto al passato e acquisito consapevolezza, finora siamo sempre stati solidi, restando sempre in partita.

In streaming la partita sarà visibile, per gli abbonati Mediaset Premium, tramite il servizio Premium Play, e per gli abbonati Sky tramite il servizio Sky Go, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili. Le opportunità sono sempre di meno e vanno sfruttate, non c'è più tempo da perdere.

Gasperini, come ha anche annunciato in conferenza, dovrà rimediare alla grave assenza per squalifica di Petagna.Vedremo quindi chi alla fine sarà scelto al fianco di Gomez.

Inter, alza il muso e torna a giocare. Le motivazioni sono molto forti. "In ogni modo, siamo in linea con i nostri obiettivi, e anzi mi aspettavo maggiore concorrenza nella corsa con Lazio e Roma: penso al Milan e all'Atalanta per esempio".

Schermata

"FONDAMENTALE VINCERE" - Scelte comunque da ponderare alla vigilia dell'incrocio pericoloso tra Champions e sorella minore delle competizioni continentali: "L'Inter è una squadra forte che sta facendo un ottimo campionato".

Tre punti troppo importanti per entrambe, a maggior ragione dopo l'ultima settimana: un pareggio e una sconfitta per gli orobici, stesso risultato con il pari nel derby e la sconfitta con il Torino per la band di Spalletti, dopo una serena Pasqua per le due contendendoti allo stadio di Bergamo con le vittorie con Udinese e Verona.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Cristante; Cornelius, Gomez. Spalletti potrebbe rispondere con il 4-2-3-1: Handanovic in porta, Skriniar e Miranda duo centrale di difesa. Per il resto con Gagliardini ci sarà Borja Valero e davanti Rafinha e Perisic alle spalle di Icardi. La designazione arbitrale di giovedì ha indicato in Daniele Doveri, arbitro della sezione di Roma 1, il fischietto della sfida dell'Atleti Azzurri d'Italia.