Morto il regista Milos Forman, 86 anni

14 Aprile, 2018, 11:39 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Addio Milos Forman regista due volte Premio Oscar

A darne notizia sono stati i media cechi e più precisamente l'Agenzia CTK, che ha citato le parole della moglie Martina: "È morto silenziosamente, circondato dalla sua famiglia e dai suoi più stretti".

Sono numerosi i successi di pubblico e di critica ottenuti nella lunga carriera di Forman, che si aggiudicò il Golden Globe anche con Larry Flint - Oltre lo scandalo, con cui vinse l'Orso d'oro a Berlino nel 1997. (1967), che fece scandalo suscitando le proteste dei vigili del fuoco cecoslovacchi e vietato dal presidente Novotny. Durante l'occupazione russa del 1968, decise di fuggire dal suo paese natale, rifugiandosi prima in Francia e successivamente negli Stati Uniti dove si stabilì definitivamente. Se le commedie realizzate in Cecoslovacchia erano state apertamente critiche verso il socialismo reale, per i film americani negli anni '70, da Taking Off (1971) a Qualcuno volo sul nido del cuculo (1975), fino a Hair (1979), Norman non smise di esercitare il suo sguardo critico e mettere il suo cinema a servizio della lotta contro ogni sistema di potere, questa volta incarnato nel mondo capitalista.

Con "Amadeus" (1984), il suo film biografico su Mozart ha suggellato il suo successo a Hollywood.

Il regista e sceneggiatore ceco Milos Forman è morto. Aveva diretto nel 2006 il suo ultimo film, L'ultimo inquisitore.