Casa » Sport

I pronostici di Champions League: Gol di Real Madrid-Juventus a 1,53

15 Aprile, 2018, 14:17 | Autore: Ave Pintor
  • Real Madrid – Juventus: scontro Buffon – Del Piero

Pjanic torna nel cuore della mediana dopo la squalifica dell'andata, il rientro del bosniaco fa sì che il modulo migliore sia il 4-3-3, con Khedira e Matuidi che agiranno nel ruolo di 'lotta e di governo' consentendo al compagno di reparto di tessere la trama delle azioni.

Per il capitano è stata forse l'ultima partita in Champions League. All'andata il Real aveva dato una lezione di calcio alla Juve e Cristiano Ronaldo giustamente era uscito tra gli applausi per il gol che aveva segnato.

Real-Juventus dall'Italia minacce di morte all'arbitro Oliver e sua moglie. Collina? Forse queste designazioni servono a testimoniare la sua imparzialità, ma la vanità del designatore finisce per andare indirettamente a colpire le squadre italiane. E invece denoti di non sapere cosa stai facendo e che squadre ci sono in campo.

Real Madrid-Juventus 1-3, Cristiano Ronaldo: atroce beffa su rigore al 96°

. Il bersaglio delle critiche è il giovane arbitro inglese Michael Oliver: "Non puoi rovinare tutto perché non sei a certi livelli", sostiene il portiere ai microfoni di Premium Sport negli spogliatoi, ancora con l'adrenalina in corpo. Un arbitro con più esperienza non avrebbe fischiato, ergendosi a protagonista.

Da giocare come fissa in un sistema integrale: 1 (1,23). Entra Szczesny che lo rincuora e gli promette di parare il rigore.

Il Real Monterotondo Scalo si riscopre ammazza grandi. Lucas Vazquez controlla, io arrivo alle spalle e lui cerca di cadere. Ho imparato a non aspettarmi se non il peggio nella vita, ma ricordo la sportività di questo stadio e mi dispenso applausi molto carini e sportivi. Spiace. Rimane la prestazione dei ragazzi, la consapevolezza che in Europa si puo' perdere 3-0 in casa e vincere fuori 3-0.

Le dichiarazioni più dure però sono quelle di Giorgio Chiellini.

Tra andata e ritorno è successo di tutto. Il VAR? Oggi non sarebbe stato nemmeno necessario, sarebbero servite esperienza, personalità e coscienza.