Casa » Sport

Roma, Totti pizzica gli spagnoli: "Dai bonbon abbiamo fatto un'impresa"

15 Aprile, 2018, 06:52 | Autore: Ave Pintor
  • Totti punge gli spagnoli: «Da “Bonbon” abbiamo fatto un'impresa»

Francesco Totti, ex capitano e dirigente della Roma, è intervenuto nel corso della trasmissione 'Amici' in onda su Canale 5. "Ci davano tutti per spacciati e perdenti, era quasi considerata inutile". Sono momenti, attimi, circostanze, in cui ti piace confrontarti. "La prima partita è andata come tutti si aspettavano, la seconda invece no. Ho ancora la pelle d'oca a rivedere le immagini, ce lo siamo meritati per tutte e due le grandi prestazioni che abbiamo offerto". "È stata una gara memorabile, un momento, un attimo incredibile".

Quanti sacrifici hai fatto per arrivare dove sei arrivato? Bisogna fare sacrifici e rinunce, ma poi ne vale la pena. E sul Liverpool:"Il calcio è bello perché dà un'altra possibilità, anche se non è una partita secca". A 18 anni si va in giro col motorino, si esce con gli amici, si va in discoteca: tante cose le devi mettere da parte e pensare a un obiettivo, se hai un obiettivo in futuro. E' un sogno che cerchi di realizzare, da piccolo vorresti fare una cosa e cerchi di agguantarla con determinazione, voglia e fortuna.

Parlando poi del suo recente passato da calciatore, Totti ha detto: "Ho sempre voluto fare questo perché non so fare altro". Gli ultimi due anni avevo il cuscinetto (ride, ndr). Riesci a trovare carattere e tante cose che non conosci del tuo corpo. "Sono assolutamente convinto che la squadra sia pronta per fare un ottimo risultato". "Mi feci male a marzo 2006, a maggio ero pronto per il Mondiale".