Umbria, cadavere riaffiora dal fiume Nera: è il corpo di una donna

15 Aprile, 2018, 21:43 | Autore: Rufina Vignone

Secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco si tratterebbe di una donna scomparsa nei giorni scorsi.

I vigili del fuoco di Terni, nella mattinata di venerdì 13 aprile, hanno rinvenuto il cadavere di una donna nel fiume Nera. Solo dopo l'esame medico legale sarà possibile determinare con precisione la dinamica della morte, tuttavia a un primo esame il corpo non presenta segni di violenza. A denunciare la scomparsa ai carabinieri, un paio di giorni dopo il fatto, era stato il marito della 52enne. Al momento nessuna ipotesi è esclusa, neanche quella di un tragico gesto. I caschi rossi hanno trovato anche l'automobile con cui la mamma (due i figli della coppia) era uscita di casa il giorno della scomparsa, parcheggiata nei pressi del ponte Garibaldi.

Le indagini Sull'accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri del comando provinciale di Terni e del sostituto procuratore Marco Stramaglia. Le ricerche inizialmente erano state concentrate nelle aree boschive e montane a ridosso di Acquasparta per poi proseguire, oggi, lungo il principale affluente del Tevere.