Casa » Sport

Barrichello rivela: "Ho sconfitto tumore al collo, sono stato fortunato"

17 Aprile, 2018, 13:39 | Autore: Ave Pintor
  • Rubens Barrichello: “Vivo per miracolo. Ho sconfitto il tumore”

Una parentesi di vita straziante ma che ha messo alle spalle, vincendo una delle gare più difficili della sua vita. Lo ha raccontato in una intervista esclusiva per Globo tv, importante emittente brasiliana, nel corso del programma Conversa com Bial. Giacevo sul pavimento, non volevo svegliare nessuno. Ci vollero un po' di minuti prima di riuscire a raggiungere mia moglie Silvana per chiederle aiuto. Abbiamo capito che dovevamo andare in ospedale.

La situazione è divenuta sempre più chiara con il trascorrere delle ore.

Barrichello, oggi pilota di Stock Car, ha ricordato quei momenti di paura: "Mi stavo facendo la doccia quando ho sentito un dolore fortissimo alla testa, che mi ha costretto ad accasciarmi". Quando sono arrivato lì hanno messo un catetere attraverso l'inguine e la vena si era chiusa. "Mi operarono di lì a poco e, una volta dimesso dall'ospedale, i medici mi dissero che solo il 14% delle persone che ha questo tipo di problema recupera al 100%. Dopo il sollievo per averla scampata, ho temuto di non poter più correre", ha detto a Globo tv mostrando alle telecamere una vistosa cicatrice al collo. Forza Rubinho!