Macron: "In Europa si rischia una guerra civile"

17 Aprile, 2018, 13:23 | Autore: Menodora Allio
  • Siria il Papa

"Sono profondamente turbato dall'attuale situazione mondiale, in cui, nonostante gli strumenti a disposizione della comunità internazionale, si fatica a concordare un'azione comune in favore della pace in Siria e in altre regioni del mondo".

Il titolare dell'Eliseo ha messo in guardia dal "fascino illiberale degli egoismi nazionali", e spiegato che in Europa "la risposta è l'autorità della democrazia non la democrazia autoritaria" perché "viene a galla una sorta di guerra civile europea". Un alto funzionario militare russo ha detto sabato che le difese aeree di Siria, che consistono principalmente in sistemi realizzati ai tempi dell'Unione Sovietica, hanno intercettato 71 dei 105 missili americani, britannici e francesi: "Ieri abbiamo assistito all'aggressione americana e siamo stati in grado di respingerlo con missili sovietici degli anni '70", ha affermato il parlamentare russo Dmitry Sablin citando Assad, versione questa che era già stata smentita dal Pentagono, per il quale nessun loro razzo è stato intercettato. "Dico no a una democrazia autoritaria e credo invece all'autorità della democrazia".

"Appartengo una generazione che non ha conosciuto la guerra, una generazione che si sta permettendo il lusso di dimenticare quello che i predecessori hanno vissuto: ma io non voglio appartenere a una generazione di sonnambuli che ha dimenticato il proprio passato e i tormenti del proprio presente", ha continuato Macron.

Un'idea solidale d' Europa.

La tassazione dei colossi del digitale e il completamento dell'unione bancaria devono essere "tra le priorità dell'Unione Europea". Intenso il suo discorso, dai toni fortemente europeisti.

"I nostri alleati, anche più prossimi, come gli Stati Uniti di Trump, oggi cedono di fronte alle proprie responsabilità: stanno facendo un passo indietro sulla lotta al cambiamento climatico e alla libertà commerciale tra Paesi, per fare qualche esempio": lo ha dichiarato oggi Macron, ospite per un dibattito in plenaria al Parlamento europeo. Nuove elezioni parlamentari europee sono previste nel maggio del 2019.