Casa » Sport

Milan, Bonucci: "Stiamo facendo bene, merito di Gattuso. Capitano…"

17 Aprile, 2018, 12:04 | Autore: Ave Pintor
  • Leonardo Bonucci

Il suo nuovo Milan e l'eliminazione della sua ex squadra dalla Champions League.

Bonucci ha così dichiarato: "E' stata una settimana ricca di emozioni, sono molto contento per la Roma e dispiaciuto per la Juve perché fare tre gol al Bernabeu non è una cosa di tutti i gironi. Tutto questo è merito di mister Gattuso che ci ha inculcato questo modo di difendere e di cercare trame di gioco che ci hanno permesso di essere terzi nel girone di ritorno". Peccato per l'episodio finale, il calcio è fatto di episodi. "Sì, l'ho pensato, perché forse non avrei saputo tenere a freno i miei istinti". Deve stare però sereno e libero dalle pressioni: solo così può crescere. "Sono due gesti tecnici incredibili".

Ora, però, il Milan: "Stiamo crescendo, abbiamo avuto un po' di difficoltà nei primi mesi ma adesso ha iniziato a gattonare".

In seguito continua parlando della crescita del Milan, concentrandosi sulla difesa: "Il momento più difficile sono stati i primi mesi, non capivamo dove erano gli errori e non miglioravamo, poi fortunatamente siamo cresciuti e abbiamo iniziato una rincorsa in cui abbiamo speso molte energie". Vuol dire che siamo diventati più squadra per fare il definitivo salto di qualità. Il segreto è aver messo a posto la difesa? Dico sempre che non si difende solo in quattro, bisogna parlare di fase difensiva. Ho esultato come se fosse un gol, perché è valsa come un gol e il punto per noi era importante.

Leonardo Bonucci, 30 anni, capitano del Milan. In primis il Toro rappresenta per Bonucci il rivale cittadino di una vita, visto che il capitano rossonero ha giocato ben sette stagioni nel capoluogo piemontese come leader della Juventus e dunque ha vissuto moltissime stracittadine contro i granata, per lo più vinte dalla favoritissima compagine bianconera.