Voto di scambio, deputato regionale siciliano in manette

17 Aprile, 2018, 09:27 | Autore: Menodora Allio
  • Voto di scambio, deputato regionale siciliano in manette

Voto di scambio. È l'accusa per cui è stato arrestato questa sera il parlamentare regionale siciliano Giuseppe Gennuso, 65 anni, della lista di centrodestra Popolari ed Autonomisti: Gennuso è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Siracusa. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Gip del Tribunale di Catania su richiesta della Direzione distrettuale antimafia etnea. Sono andati a prelevare il deputato regionale Pippo Gennuso nella propria abitazione. Pippo Gennuso dovrà essere interrogato nei prossimi 5 giorni. L'inchiesta coinvolge anche altre persone.

Arresto Gennuso

In quell'occasione Gennuso era stato eletto con 6.567 preferenze nel collegio di Siracusa. E' l'ennesimo deputato dell'Ars finito sotto inchiesta da parte di una delle Procure siciliane con l'accusa di reati elettorali. Massimo riserbo al momento sui dettagli dell'inchiesta, ma da quanto filtra, Gennuso non sarebbe l'unico coinvolto nelle indagini degli inquirenti. Nei prossimi giorni Gennuso potrebbe essere ascoltato dal Gip che dovrà decidere se confermare la misura cautelare applicata.