Sondaggio Ixè: scende il PD, salgono Cinque Stelle e Lega

19 Aprile, 2018, 06:28 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Il sondaggio Ixè parla chiaro riandare alle urne non sarebbe inutile risultato diverso da quello del 4 marzo

Per questo lo stesso Rossi ha prospettato, in assenza della celebrazione dell'Assise (che, comunque, si snoderebbe attorno alla platea certificata da Ermini, eventualità respinta in maniera categorica dalle liste che supportano Ciarcia, ndr) la possibilità di un commissariamento "autoritario": il possibile nuovo commissario di via Tagliamento sarà "proprietario" del simbolo del Partito Democratico in vista del voto del 10 giugno e dovrebbe provvedere all'azzeramento della Federazione Provinciale a partire proprio dalla platea congressuale.

La solita incertezza, instabilità e poco futuro roseo sono i sentimenti che percorrono il mondo dei giochi anche se le ordinanze restrittive, unite ai Regolamenti sul Gioco che nascono in continuazione nelle varie città, Regioni e Province incombono sempre di più sul settore, anche se bisogna riconoscere che ultimamente le amministrazioni locali hanno una tendenza più morbida nei confronti del settore ed almeno "provano a sentirne le necessità", prima di decidere in modo definitivo distanziometri, luoghi sensibili e fasce orarie.

"Il Pd è perfettamente consapevole che - ha affermato Guglielmelli - in questa fase occorre premere sulla partecipazione e sulla condivisione delle scelte".

Il comitato è quello nominato dal leader del M5s Luigi Di Maio per verificare le compatibilità tra il programma dei pentastellati e quelli di Lega e Pd.

Tre punti per altrettante proposte. "Mi auguro che il Movimento 5 Stelle non chiami il Pd solo per garantirsi le poltrone del governo nazionale ma che sia disponibile a sperimentare forme di aggregazione politica popolari e nate dal basso". Ma che stranamente ora il Movimento 5 Stelle apprezza e legittima definendole "utili".

"Stamattina abbiamo fatto una cosa semlice, abbiamo preso le tre Proposte Pd fatte in questi mesi su famiglie, povertà e lavoro e le abbiamo ri Proposte". Da ultimo, ma non meno importante, sul fronte lavoro il partito del governo uscente ripropone quanto visto nell'ultima legislatura con una aggiunta sul lato salariale: "Introdurre il salario minimo legale, combattere il dumping salariale dei contratti pirata anche valorizzando il Patto per la Fabbrica promosso dalle parti sociali". Il reggente dei democratici, Maurizio Martina, ha presentato ai Cinque Stelle una proposta programmatica: "Le nostre proposte si rivolgono agli italiani non a questo o quel partito".

"Se i tre punti del Pd appena comunicati da Martina rappresentano un'apertura ai Cinquestelle? Tagliare ancora il carico fiscale sul costo del lavoro a tempo indeterminato per favorire assunzioni stabili con priorità a donne e giovani, norme per la parità di retribuzione dei generi". "Io - aggiunge- voglio fare l'esatto contrario di quello che hanno fatto".

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è in visita a Forlì per ricordare Roberto Ruffilli, senatore democristiano ucciso 30 anni fa dalle Brigate Rosse. "Un governo con chi ha approvato la Fornero o vuole gli immigrati che cosa potrebbe fare?".