Apple sostituisce gratuitamente la batteria di alcuni MacBook

23 Aprile, 2018, 19:16 | Autore: Abelardo Magnotti
  • Apple attiva un programma di richiamo per i MacBook Pro senza Touch Bar

Per questo motivo Apple ha avviato a livello mondiale un programma di sostituzione gratuita.

Se il MacBook presenterà componenti danneggiati che impediscono la sostituzione della batteria, questi verranno sostituiti in via preventiva: questa sostituzione, a differenza di quanto accade con la batteria, avverrà dietro pagamento. Pare infatti che la versione sprovvista di Touch Bar sia soggetta ad un piccolo difetto di fabbrica che ha come conseguenza il rigonfiamento della batteria. Le unità coinvolte sono state prodotte tra ottobre 2016 e ottobre 2017 ed è possibile stabilire se si tratta di un dispositivo ammissibile al cambio, inserendo il numero di serie del computer nella pagina dedicata sul sito ufficiale di Apple. Questa volta i dispositivi richiamati per un problema tecnico non sono quindi iPhone, ma gli ultimi modelli dello di MacBook Pro da 13 pollici senza Touch Bar.

Apple consiglia a coloro che rientrano nel programma di sostituzione delle batterie di effettuare un backup delle macchine per evitare di perdere dati in caso di danni al computer causati dal rigonfiamento. Per individuare il numero di serie del proprio Mac, è sufficiente cliccare sul logo Apple post nella barra del menu e selezionare l'opzione Informazioni su questo Mac.

Chi avrà diritto alla sostituzione gratuita della batteria, avrà tre possibilità per farlo: rivolgendosi a un rivenditore autorizzato Apple, fissando un appuntamento presso l'Apple Store più vicino oppure spedendo il proprio MacBook Pro all'Apple Repair Center. L'azienda non dice quanti portatili sono interessati e offre anche rimborsi a chi ha già pagato per la sostituzione della batteria in una macchina qualificante. Il programma copre i MacBook interessati fino a 5 anni dopo la vendita.

Consigliato: