Casa » Sport

Ancelotti si riavvicina alla panchina della Nazionale

24 Aprile, 2018, 12:23 | Autore: Ave Pintor
  • Ancelotti blitz di Costacurta e Fabbricini accordo vicino

Come svelato dal Corriere dello Sport, infatti, nella giornata di ieri si é tenuto a Roma presso l'hotel Principe di Savoia un incontro segreto fra il commissario della FIGC Fabbricini, il sub-commissario Costacurta e Carlo Ancelotti.

Non si è più parlato della Nazionale dopo le due amichevoli contro Argentina e Inghilterra del ct tecnico Gigi Di Biagio, ma si è continuato a lavorare sotto traccia. "Restiamo intesi". Il commissario poi ha velocemente lasciato l'albergo, mentre Costacurta ha raggiunto la sua stanza abituale quando è a Roma con i gradi federali.

Realizzando che il rischio di restare senza una panchina di un club stava diventando un pericolo concreto, Carlo Ancelotti ha riaperto di nuovo le porte alla Nazionale. E Ancelotti con lui. Ma questa volta si registra la significativa presenza di Fabbricini: a Londra, il mese scorso, erano Ancelotti e Costacurta a tu per tu. Certo il salto in basso, per quanto riguarda il livello di ingaggio, supera il 50%, visto che il budget federale prevede un investimento di 5 milioni netti a stagione per ct e staff per un biennio.

Ora la palla passa a Carletto che scioglierà presto le sue riserve. Ma Costacurta pare avergli promesso di inserire nel suo staff anche il figlio Davide e due ex milanisti, Pirlo e Ambrosini. A Londra i giochi si stanno facendo adesso (al posto di Wenger sembra destinato Luis Enrique, già in predicato di sostituire Conte).