Casa » Sport

Totti, Liverpool evoca brutti ricordi

24 Aprile, 2018, 13:44 | Autore: Ave Pintor

"Quando sento il nome Liverpool provo rispetto: è un grande club, una grande squadra, con grandi tifosi, ma anche un modello da seguire". L'egiziano, intervistato dal sito ufficiale del club inglese, ha parlato del rapporto con la Roma e gli ex compagni di squadra.

Francesco Totti, 41 anni, dirigente della Roma.

"Nonostante i risultati negativi, ho dei bei ricordi di quel campo". Ovviamente, se ripenso a quella finale di Coppa dei Campioni nel 1984, è un brutto ricordo, quindi avremmo probabilmente voluto evitare un simile sorteggio. "Ma dovevamo scegliere una delle tre migliori squadre in Europa rimaste e ora giochiamo a Liverpool".

Totti ammette di aver seguito spesso il Liverpool: "In questa stagione ho visto diverse loro partite", - ha rivelato l'ex numero 10 - soprattutto perché ci gioca Mohamed Salah, li ho seguiti costantemente. Soprattutto dopo il sorteggio, negli ultimi giorni ho assistito alle loro partite di Champions League e penso davvero che sarà una partita difficile per entrambe le squadre.

"In una certo modo, mi sorprende che abbia fatto così bene nella sua prima stagione a Liverpool". Merito di Klopp che per me, è uno dei migliori allenatori del mondo. "E' stato messo nelle condizioni di esprimersi al meglio".