Avellino, rimprovera uno studente e riceve un pugno

11 Mag, 2018, 19:25 | Autore: Rufina Vignone
  • Banchi scuola

Una vicenda che si è amplificata di ora in ora sui social, anche con qualche distorsione (si era parlato di una frattura del setto nasale riportata dal docente, notizia poi smentita): un tam tam che ha provocato nel pomeriggio l'intervento della Polizia, intenzionata ad accertare l'accaduto pur in assenza di una denuncia da parte della vittima.

Qui però esiste una versione discordante fra i due soggetti.

Secondo il professore si sarebbe trattato solo di un buffetto sulla guancia, contraccambiato da un sonoro ceffone. E' successo questa mattina ad Avellino dove uno studente è stato richiamato dal docente perché stava scorrazzando nel cortile della scuola con il suo motorino.

Colpisce con un pugno al volto un professore. Alla scena hanno assistito in molti, tra personale scolastico e altri alunni. L'istituto scolastico prenderà seri provvedimenti disciplinari a seguito del suo gesto.

Una volta individuato, lo studente è stato ascoltato come persona informata dei fatti dalla Squadra Mobile della Questura di Avellino.

"Io non dico ai miei studenti cosa indossare, né decido per loro ciò che costituisce un vestito appropriato", ha sottolineato l'insegnante. "Ti conviene non farlo", avrebbe detto l'alunno al docente. Dopo le parole minacciose, il giovane avrebbe preso a pugni la lavagna.