Domenica l'Azalea della Ricerca di Airc contro i tumori femminili oggi | ATTUALITÀ

11 Mag, 2018, 12:55 | Autore: Rufina Vignone
  • Domenica 13 maggio torna in piazza Torre di Berta l'azalea della ricerca di AIRC

Come da tradizione, in occasione della festa della mamma, con l'azalea della ricerca, l'AIRC offre un modo unico e ricco di significati per festeggiare tutte le mamme.

Domenica 13 maggio - in occasione della Festa della Mamma - Azalea della Ricerca sarà in 3.700 piazze insieme ai 20 mila volontari per distribuire 580mila azalee e raccogliere fondi a sostegno dei ricercatori. 'Sbocciata' per la prima volta nel 1984 in poche centinaia di esemplari, l'Azalea della Ricerca ha oggi messo radici ben salde nel cuore dei sostenitori dell'Associazione. Il cancro al seno è il più diffuso con circa 50.000 nuovi casi: si stima che ne sia colpita 1 donna su 8 nell'arco della vita.

L'iniziativa sarà anche a Varese e provincia in 35 piazze per distribuire le azalee. Diversa è la situazione per il tumore dell'ovaio - che ha riguardato circa 5.200 donne - perché è difficile da diagnosticare precocemente, presenta un alto tasso di recidiva e di resistenza ai farmaci (Dati AIOM e AIRTUM, I numeri del cancro in Italia 2017). A fronte di una donazione di 5 euro, insieme alla piantina verrà consegnata una speciale Guida interamente dedicata alla salute con indicazioni pratiche degli esperti sui percorsi di prevenzione e diagnosi precoce. "Un fiore speciale che da oltre 30 anni sboccia per la salute di tutte le donne e che consente ai migliori scienziati di lavorare con continuità al fine di poter rendere i tumori femminili sempre più curabili".