Mediobanca: i nove mesi segnano un nuovo record di ricavi ed utili

11 Mag, 2018, 20:35 | Autore: Nazario Acquaviva
  • CheBanca! triplica il numero di consulenti dal lancio della rete

Risultati consolidati I primi nove mesi dell'esercizio chiudono con un utile netto di 681,9 milioni, in aumento dell'11,1% rispetto allo scorso anno (613,9 milioni); il risultato riflette il progressivo consolidamento delle acquisizioni nel Wealth Management (da inizio marzo concorre anche la neo acquisita RAM Active Investments) nonché il buon andamento di tutte le altre divisioni, in particolare del Consumer Banking. La crescita registrata dei ricavi a doppia cifra e il frutto dei significativi investimenti realizzati che hanno consentito al Gruppo Pro-Gest di confermarsi tra i principali player del mercato. "L'ecosostenibilità dei nostri imballaggi, ottenuti da materie prime riciclate, insieme alla rilevante e costante qualità degli stessi, si inserisce in un trend di crescita della domanda su scala mondiale e determina una crescente richiesta da parte dei nostri clienti sempre più attenti ai valori qualitativi ed ambientali".

I ricavi consolidati sono passati da 447,6 milioni euro relativi all'anno 2016 a 502 milioni relativi all'anno 2017 segnando un aumento percentuale del 12,15%. "In Italia questo settore cresce in misura inferiore, tuttavia i risultati di Pro-Gest confermano una crescita che premia particolarmente le politiche commerciali del gruppo".

Il Margine Operativo Lordo si è attestato a 408 milioni di euro, in crescita di 15 milioni di euro rispetto al primo trimestre del 2017 (+4%).

La Posizione Finanziaria Netta risulta in miglioramento di 50 milioni di euro attestandosi a 3.176 milioni di euro rispetto ai 3.226 milioni di euro del 31 dicembre 2017.

In quell'occasione l'assemblea procederà anche all'approvazione del bilancio d'esercizio e delibererà sulla conseguente destinazione dell'utile.