Casa » Sport

Ausilio: "Vada come vada, teniamo Icardi all'Inter"

14 Mag, 2018, 23:33 | Autore: Ave Pintor
  • Serie A

Il futuro della società è inevitabilmente collegato al piazzamento in classifica che determinerà quale rassegna la squadra di Spalletti disputerà la prossima stagione. Non mi interessa, penso ai miei difensori. Noi abbiamo inviato alla Lazio una comunicazione ufficiale ormai nel mese di marzo.

"Il contratto di Icardi? Ho sempre detto che quello che si sarebbe dovuto fare con il ragazzo lo si sarebbe fatto indipendentemente dal piazzamento finale in campionato, ci sembra giusto aspettare la fine della Serie A per parlare in maniera più tranquilla e serena", dice il dirigente a margine del 'Premio Gentleman nella cornice della 'Scuola Militare Teuliè'.

Poi Ausilio prosegue: "Icardi non è sul mercato e l'Inter non aprirà mai nessuna trattativa per la sua cessione, ha una clausola di 110 milioni di euro che vale per l'estero per un certo periodo di tempo ben definito e quindi chi deve parlare con lui sa che deve farlo solo con il giocatore, se bussasse alla nostra porta la risposta sarebbe negativa". I temi per tenerli sono piuttosto stretti. "Speravamo che potessero tornare ai loro livelli e quella che sarà la partita del punto di vista economico la affronteremo più avanti".

Tare ha detto ciò che pensa, non so a chi si riferisse ma posso dire che l'Inter non ha sbagliato nulla. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: "De Vrij?". Se è rivolto a noi, dico che l'Inter ha avvisato la Lazio a marzo. Lazio in cui potrebbe non giocare De Vrij, dall'anno prossimo in nerazzurro e protagonista di alcune frasi velenose di Tare su come i nerazzurri si sono mossi per il centrale olandese. Io guardo solo in casa dell'Inter, deciderà il suo allenatore. "Ilicic? Ha fatto la propria parte, come altri".