Tesla con Autopilot tampona camion dei vigili del fuoco negli USA

14 Mag, 2018, 19:04 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Tesla Model S perché usare il pilota automatico

La Tesla Model S s'è schiantata contro il camion a 97 km/h apparentemente senza frenata prima dell'impatto, secondo la polizia di Jordan, sobborgo di Salt Lake City. Le agenzie federali di sicurezza indagano da tempo sulla validità e la sicurezza del sistema di guida semi-autonoma Tesla. La polizia ha evidenziato che sul luogo dell'incidente c'era stata una leggera pioggia e la strada era bagnata al momento dell'incidente.

Secondo il capo della Polizia, Samuel Winkler, il conducente del camion dei pompieri è rimasto illeso mentre il guidatore della Tesla ha riportato la frattura della caviglia e non ha avuto conseguenze più gravi grazie agli airbag che hanno funzionato perfettamente. Non c'è alcuna indicazione che il guidatore della Tesla fosse sotto l'influenza di qualsiasi sostanza; le informazioni su ciò che il guidatore potrebbe aver dichiarato agli investigatori circa le circostanze dell'incidente probabilmente non sarebbero disponibili prima di lunedì.

L'Islanda ha intenzione di puntare ulteriormente sulle vetture elettriche, e per questo guarda con interesse a Tesla, una compagnia leader nel settore ma che negli ultimi tempi sta affrontando non poche difficoltà dal punto di vista economico. Qualche mese fa una Model X con pilota semi-automatico è stata coinvolta in un incidente mortale in California. La società di Elon Musk raccomanda comunque a chi guida attivando l'Autopilot di tenere sempre gli occhi sulla strada: il sistema, infatti, è un ausilio alla guida e non una vera e propria "guida autonoma". Waymo, divisione automotive di Google, ha confermato che Matthew Schwall è entrato a far parte dell'azienda.