Air Italy, da Malpensa l'inizio di un nuova era

15 Mag, 2018, 14:16 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Malpensa, ecco il nuovissimo 737 di Air Italy: lo accoglie

Obiettivo dichiarato 50 velivoli circa entro il 2022 e oltre 10 milioni di passeggeri. Al loro arrivo sono stati ricevuti tra gli altri, dall'Ambasciatore italiano in Qatar, Pasquale Salzano e dall'Ambasciatore del Qatar in Italia, Abdulaziz bin Ahmed Al Malki Al Jehni, dal presidente di Sea Aeroporti di Milano, Pietro Modiano e dal presidente di Boeing Italia, Antonio De Palmas. "Su questo volo ospiteremo sia i passeggeri in arrivo dal mondo e diretti via Milano in Sicilia, in Costa Smeralda, a Roma, a Napoli o in Calabria, sia i passeggeri italiani che vorranno volare dal centro-sud Italia verso Milano per proseguire sui nostri nuovi voli intercontinentali per New York, Miami, Bangkok e Mumbai". Di questi 50, 20 saranno Boeing 737 Max 8 e sostituiranno i vecchi 737NG, poi si aggiungeranno 5 Airbus A330-200, che da maggio 2019 saranno sostituiti da Boeing 787-8 Dreamliner. "Il futuro sarà bellissimo, c'è molto entusiasmo anche se ci sono aspetti difficili perché nel settore c'è grande concorrenza", aveva detto Akbar Al Baker, assicurando che Air Italy "porterà valore a tutti e riderifinirà l'esperienza dei passeggeri" ispirandosi all'alto livello di servizio e "alla qualità" di Qatar Airways. Air Italy è stata lanciata con la promessa di rivoluzionare il trasporto aereo. "Per loro abbiamo pensato ad un servizio di bordo, sia di business, sia di economy, riservato solo ai clienti Air Italy" spiega il Presidente di Alisarda e Aqa Holding, Marco Rigotti (vedi qui il suo network e i suo servizi). "Siamo orgogliosi della fiducia di Air Italy e felici di accogliere un altro operatore della famiglia 737 MAX nel nostro portfolio di clienti".

Il network di Air Italy prevede un'ulteriore espansione a partire dalle nuove destinazioni intercontinentali che saranno servite da Milano: New York (1° giugno), Miami (8 giugno), Bangkok (9 settembre) e Mumbai (30 ottobre). La compagnia inoltre ha inaugurato ad inizio di maggio anche le rotte domestiche che collegano Milano a Roma, Napoli, Palermo e Olbia. Nuovi voli da Milano verso Catania e Lamezia Terme prenderanno avvio rispettivamente il 1 ° luglio e il 1° settembre. "Proprio Air Italy" sottolinea il numero uno del vettore qatariota "ha già di fatto attirato l'interesse di due compagnie Usa e di molta clientela statunitense, che vuole viaggiare provando l'ospitalità italiana".

La compagnia - ex Meridiana - sta vivendo un periodo di forte rilancio, dopo l'ingresso di Qatar Airways, che ha acquistato il 49% della società, il restante 51% è rimasto ad Alisarda. Non volerà su Doha e non vogliamo usare Air Italy per penetrare gli USA con i passeggeri Qatar.