"YouPol", a Como l'App della Polizia per segnalare bullismo e spaccio

15 Mag, 2018, 15:38 | Autore: Menodora Allio
  • Riviera24 You Pol app

L'utente avrà anche la possibilità di effettuare una chiamata di emergenza, utilizzando un pulsante ben visibile di colore rosso.la chiamata sarà ricevuta dalla sala operativa della provincia nella quale si trova.

"YouPol" potrà essere utilizzata sia in forma anonima o dopo una registrazione attraverso l'inserimento del numero telefonico.

Il nosocomio in passato è stato infatti spesso teatro di comportamenti illeciti in danno del patrimonio; per tale ragione la Questura di Rimini e la Direzione dell'ospedale hanno sottoscritto e attivato un protocollo di intervento che prevede, da un lato, la segnalazione in tempo reale da parte delle G.P.G.in servizio presso l'ospedale, a qualsiasi ora del giorno e della notte e, dall'altro, l'immediata risposta operativa da parte del personale dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Rimini, come avvenuto la decorsa notte. "Tuttavia per gli operatori di polizia è sempre importante poter identificare la provenienza della segnalazione" precisa. Non è assolutamente quello l'intento della Polizia.

È uno strumento solo di collaborazione con le Forze dell'Ordine e serve magari anche a instillare nei ragazzi più giovani un possesso di responsabilità e di collaborazione con le istituzioni.

L'applicazione è dedicata per due canali, bullismo e stupefacenti. "Per quanto riguarda tutti gli altri ambiti la telefonata al 112 è sufficiente per fare attivare il meccanismo della Polizia". Questa moderna quanto semplice soluzione rappresenta, inoltre, un modo per aumentare la consapevolezza dei cittadini e renderli partecipi del sistema sicurezza.

È una applicazione che ha avuto già un grande successo nei capoluogo di Regione nei quale è stata lanciata inizialmente. Più di 3 mila le segnalazioni complessivamente arrivate, 118 mila download.