Il comandante si suicidò: svolta per la scomparsa del volo Malaysia Airlines

16 Mag, 2018, 14:00 | Autore: Menodora Allio
  • Volo MH 370 pilota in missione suicida fece cadere lʼaereo

Emerge una nuova verità sull'aereo scomparso. L'unica prova esistente, ovvero la famosa scia di petrolio lunga circa 20 chilometri individuata in mare nella zona della scomparsa, ha fatto presupporre alle autorità vietnamite, che l'aereo fosse precipitato in mare, a 300 km dall'isola di Tho Chu, tra il Golfo di Thailandia e il Mar cinese meridionale: l'aereo ha infatti insolitamente seguito il confine tra la Thailandia e la Malaysia, facendo perdere le sue tracce dopo le 1.30 di mattina, secondo l'ora locale. Si tratterebbe di un suicidio a lungo pianificato. Dolan, nel corso della trasmissione australiana 60 minutes, ha detto che il pilota "si è suicidato e sfortunatamente ha ucciso tutti gli altri a bordo e lo ha fatto deliberatamente". Alcuni dei suoi detriti sono stati ritrovati in diversi punti della costa africana, ma prolungate ricerche costate oltre 150 milioni di dollari non hanno individuato il punto in cui è precipitato. Non è stato un attacco terroristico. Poco probabile invece la pista terroristica, perché nessuno ha mai rivendicato l'atto. Secondo i risultati delle analisi effettuate sui rottami recuperati nell'Oceano, l'aereo sarebbe stato controllato dal pilota fino al momento in cui si è inabissato. Persino la scelta del luogo dell'impatto non sarebbe casuale.

Il Boeing 777, era partito alle ore 0.41 da Kuala Lumpur ed era diretto a Pechino, pronto per un viaggio dalla durata di sei ore, sennonché durante la notte mentre sorvolava il mare a sud del Vietnam, se ne sono perse completamente le tracce. Per mesi si è pensato a un tragico incidente dopo che le perquisizioni in casa del pilota e del copilota, Fariq Abdul Hamid, non hanno portato a importanti indizi, fatta eccezione di un programma di simulazioni di volo, che potrebbe anche essere stato usato da Zaharie Amad Shah, per esercitarsi in vista della rotta mortale.