Casa » Sport

Juve, Perin ha detto sì: ora manca l'accordo con il Genoa

17 Mag, 2018, 05:43 | Autore: Ave Pintor
  • Mercato Juventus Perin verso i bianconeri

"Ricordo benissimo l'accoglienza riservata ad Allegri". Noi abbiamo incassato, eravamo consci della scelta fatta. Perin ha talento e personalità, è cresciuto in mezzo alle difficoltà, i due infortuni al crociato l' hanno tenuto a lungo lontano dal campo ma hanno anche moltiplicato gli stimoli. "Ci vedremo a breve, il futuro dipende dal suo sentimento e dal suo stato d'animo ma da parte nostra c'è tanto ottimismo". Negli ultim 20 anni è cambiato il profilo dell' allenatore, che deve essere bravo a gestire il gruppo.

"D'altronde - aggiunge Marotta - Il fatto che siamo arrivati due volte in finale di Champions League testimonia che siamo vincenti anche fuori dai confini nazionali". Ma se dovessimo analizzare a mente fredda la situazione, potremmo definire troppo rischiosa la scelta di tuffarsi senza se e senza ma verso la Juve. "Incontrerà il presidente Agnelli nei prossimi giorni per decidere il suo futuro". A spingere i bianconeri ad affondare per il nativo di Latina è stato il mancato affondo del Napoli: strada spianata e colpo quasi chiuso nonostante la presenze in rosa di Wojciech Szczesny Infatti, la Rosea fa anche sapere che per il portiere classe 92, tornato protagonista dopo diversi gravi infortuni, non è un problema la convivenza con lestremo difensore polacco che inizialmente era stato considerato come lerede di quel Gianluigi Buffon che è prossimo ad appendere i guantoni al chiodo. Sulle mosse sul mercato aggiunge: "Il nostro obiettivo è fare un mix tra giovani e meno giovani sempre con l'obiettivo di vincere. Pjaca? Ha subito un brutto infortunio e lo abbiamo dato in prestito allo Schalke 04, ora è rientrato nei ranghi a tutti gli effetti e valuteremo il da farsi".