Nesta: "La Lazio si è meritata la Champions. De Vrij? Va schierato"

17 Mag, 2018, 01:13 | Autore: Rufina Vignone
  • Cambio della guida tecnica in casa Perugia: è Alessandro Nesta il nuovo allenatore degli umbri

Così dal nulla, il Perugia esonera i due tecnici che hanno portato il Grifone fino alla matematica qualificazione ai play-off, arrivata proprio nello scorso pomeriggio. "A lui e al vice Carlo Ricchetti vanno i più sentiti ringraziamenti per l'impegno, la serietà e la correttezza dimostrati". La carriera da tecnico l'ha iniziata da un po': nel 2014 è entrato a far parte come consulente dello staff tecnico dei Montréal Impact, la formazione canadese in cui ha giocato quando ha lasciato l'Italia, la stessa squadra di Bernardo Corradi, Marco Di Vaio e Matteo Ferrari. Dopo varie vicissitudini tra Canada, India e Florida, l'ex rossonero ha fatto ritorno in Italia per cercare di guidare il club umbro nella massima serie. Nesta, infatti, arriva da una sola esperienza da tecnico con la squadra del Miami Fc negli Stati Uniti che ha guidato dall'agosto del 2015 fino a novembre 2017.

La principale novità che è balzata agli occhi degli addetti ai lavori riguarda la composizione dello staff: come preparatore atletico c'è Mirco Spedicato e non Donatello Matarangolo, che si pensava in un primo momento potesse portare a termine il comunque buon lavoro svolto in questi ultimi mesi.

Romano, tifoso della Lazio, esordì giovanissimo in Serie A con la maglia biancoceleste, che ha indossato in tutto per 18 anni, mettendosi presto in evidenza per le sue qualità che aiutarono la squadra a conquistare numerosi trofei. Nella stagione 2002-2003 passò al Milan, per circa 26 milioni di euro, una cessione che fece infuriare i tifosi della Lazio.