Antonia Klugmann lascia Masterchef: "Voglio dedicarmi al mio ristorante"

18 Mag, 2018, 14:41 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Milano presentazione palinsesti SKY

Dopo una sola stagione, Antonia Klugmann ha deciso di lasciare Masterchef Italia. "Quest'estate ho deciso di restare a Vencò".

Una decisione francamente inattaccabile quella di chef Klugmann, che ancora non si sa se verrà sostituita così come lei ha preso il ruolo di Carlo Cracco. Arriverà un nuovo professionista dei fornelli al suo posto? "Ci ho riflettuto parecchio", conferma infatti la cuoca che, però, non ha rimpianti relativamente all'esperienza televisiva: "Non sarebbe potuta andar meglio", sostiene (ed è difficile dissentire perché nei panni del poliziotto cattivo era molto credibile).

La Krugmann ha deciso dunque di dedicarsi completamente alla sua passione e ai suoi tanti progetti: su tutti l'ampliamento de " L'Argine a Vencò", il suo celebre ristorante a Dolegna del Collio, vicino a Gorizia.

La partecipazione come giudice a Masterchef ha regalato una bella pubblicità al suo ristorante: da quando Antonia Klugmann ha sostituito Carlo Cracco nella giuria del noto programma culinario, le prenotazioni del suo locale hanno avuto una impennata.

È più che altro una questione pratica per me partecipare a MasterChef significa chiudere il ristorante, L'argine, perché non posso essere presente in cucina. Antonia Klugmann tornerà in cucina, lontana dalle telecamere che, a quanto pare, non sono il suo mondo (aggiornamento di Stella Dibenedetto). Ma la Klugmann ha una sua certezza: "Ben venga la televisione ed è bene che i cuochi la occupino, a patto che non ci trasformi in qualcosa che non siamo: io sono la cuoca di un piccolo ristorante in mezzo alla campagna, con sedici coperti e un orto da curare".

"Da MasterChef in poi il ristorante è sempre pieno, sia a pranzo che a cena, certi giorni abbiamo anche una lista di attesa di decine di persone". In una nota del suo L'Argine a Vecò leggiamo: "La chef ringrazia di cuore gli altri giudici, Antonio Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, Sky Italia e tutto il team di produzione con cui ha collaborato in questi mesi per averla accompagnata e supportata in questa bellissima esperienza".