Italia: Pil I trimestre (finale) confermato a +0,3% t/te +1,4% a/a

03 Giugno, 2018, 17:27 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Pil: Istat conferma, primo trimestre +0,3%,annuo +1,4%

Nel primo trimestre del 2018 il Pil italiano ha fatto registrare un aumento dell'1,4% su base annua, ovverosia rispetto a gennaio-marzo 2017, ed un aumento dello 0,3% rispetto al trimestre precedente, ovverosia al Q4 2017. La crescita del Pil è stata trainata dalla domanda interna (incluse le scorte) mentre quella estera ha fornito un ampio contributo negativo (-0,4 punti percentuali) derivante da un calo delle esportazioni ben più marcato di quello delle importazioni.

Ad annunciarlo nella giornata di ieri, venerdì 1 giugno del 2018, è stato l'Istituto Nazionale di Statistica (Istat) nel confermare i dati congiunturali e tendenziali per il prodotto interno lordo (Pil) stimati lo scorso 2 maggio del 2018.

Infine, tornano ad aumentare i profitti delle aziende, che salgono di 2,2 miliardi di dollari rispetto all'aumento di 14,6 miliardi del quarto trimestre. La variazione acquisita per il 2018 è pari a +0,8%. Dal lato degli scambi con l'estero, le esportazioni sono diminuite del 2,1% e le importazioni dello 0,9%.

Si registrano andamenti congiunturali positivi dell'agricoltura, silvicoltura e pesca (+4,6%) e nell'insieme dei servizi (+0,3%) mentre l'industria segna una piccola diminuzione (-0,1%). Le cause della revisione sono attribuibili alla variazione delle scorte e la spesa per consumi.

(Teleborsa) - L'economia americana è cresciuta a un ritmo più lento rispetto a quanto preventivato.