Casa » Sport

Champions, per Karius commozione cerebrale durante la finale?

05 Giugno, 2018, 11:24 | Autore: Ave Pintor

Il portiere del Liverpool Loris Karius, protagonista in negativo con i suoi due errori nella finale di Champions League contro il Real Madrid, è stato sottoposto a un controllo cerebrale negli Stati Uniti. Il portiere del Liverpool al 48′ si scontra con Sergio Ramos, un impatto che non sembra violentissimo. Il Liverpool non ha commentato la notizia, ma il giocatore era certamente al Massachusetts General Hospital alla fine del mese scorso, e lunedì lo stesso Zafonte e la dottoressa Lenore Herget hanno diffuso una nota: "Dopo aver riguardato con attenzione i filmati della partita e aver integrato una dettagliata storia clinica con esami medici e metodi di misurazione oggettivi, abbiamo concluso che il signor Karius ha subito una commozione cerebrale durante l'incontro del 26 maggio". Il portiere tedesco ha regalato due gol ai Blancos: quello che ha permesso a Benzema di sbloccare la partita e quello con cui Bale ha firmato la sua personale doppietta e chiuso la gara.

Non solo, l'estremo difensore dei Reds regalerà anche il gol del definitivo 3-1, non riuscendo a trattenere un tiro da lontano di Bale. Come riporta ESPN, la visita è avvenuta il 31 maggio. Dopo una accurata revisione dei referti, siamo giunti alla conclusione che il Sr. Karius ha mostrato miglioramenti significativi e costanti, e speriamo che possa recuperare completamente, stando ai risultati dell'esame. I medici hanno detto che "probabilmente" Karius ha subito una disfunzione visiva spaziale dopo l'urto, insieme ad altri sintomi aggiuntivi, "che potrebbero aver influito sulla sua prestazione". Ci aspettiamo che con il trattamento e seguendo i protocolli di attività prescritti continuerà a migliorare.