Borsa di Milano chiude in moderato ribasso, spread in calo

07 Giugno, 2018, 16:22 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Chiudi
   Apri

Parigi guadagna lo 0,59% a 5.497 punti, Francoforte lo 0,91% a 12.839 punti e Londra lo 0,4% a 7.731 punti.

Dopo un avvio in rialzo Piazza Affari inverte la rotta e passa in negativo mentre le altre principali Borse europee restano in leggero rialzo.

Ancora in calo lo spread Btp/Bund, dopo i rialzi dei giorni scorsi dovuti alle incertezze sulla formazione del Governo.

A Piazza Affari, Fca (-3,63%) è maglia nera, scontando lo scarso entusiasmo degli operatori per il piano industriale presentato venerdì scorso dall'ad Sergio Marchionne.

Il rendimento decennale è ora intorno al 2,85%.

In deciso ribasso anche Azimut (-1,6%), Intesa sp (-1,8%), Unicredit (-1,4%), Ubi banca (-1,25%) e Banco Bpm (-1%). All'indomani del voto di fiducia al Senato lo spread tra Btp e Bund torna a salire e s'impenna a quota 253 punti, contro i 236 punti dell'apertura e i 243 punti della chiusura di ieri. Bene Italgas (+2,79%), A2a (+2,42%), Campari (+1,49%) e Moncler (+1,37%).

In discesa i prezzi del petrolio: i future del Wti a luglio scendono dell'1,75% a 64,7 dollari al barile, mentre quelli ad agosto del brent arretrano del 2% a 75,27 dollari, in attesa che l'Opec prenda decisioni sulla produzione.