Cilic si libera di Fognini e affronterà Del Potro

08 Giugno, 2018, 15:08 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Adriano Panatta alla Gazzetta

L'impresa sfuma in dirittura d'arrivo.

TENNISFabio Fognini lascia Parigi a testa altissima fra gli applausi del Philippe Chatrier, che si è goduto la partita più spettacolare di questa edizione del Roland Garros. Cilic dovrà ora vedersela ai quarti con Del Potro. Ne sono servite quasi quattro per definire il vincitore. Cilic sembrava avere la strada spianata dopo i primi due set contro un avversario a corrente alternata, ma nella terza partita il ligure si è assestato, ottenendo ben due break contro uno dei più grandi specialisti del servizio. A domanda sulle possibilità che Fognini ha di vincere il torneo, Adriano ha risposto che "mi auguro di sì, ha un talento e uno stile di gioco tra i migliori al mondo".

Sotto di due set in avvio (6-4/6-1) con il secondo senza storia dominato dal croato, Fognini non si scompone, capitalizza il break di vantaggio nel terzo set e dimezza lo svantaggio. Da quel momento il croato è stato implacabile, chiudendo sul 6-3. È una prima sfida tra i due, col serbo che dopo un periodo difficile e la discesa fino al n.20 Atp sembra aver ritrovato il giusto feeling con la racchetta. Sfuma la doppietta azzurra nei quarti del Roland Garros: adesso, l'Italia spera in Marco Cecchinato, che affronterà Novak Djokovic. L'altro quarto metterà di fronte i rampanti Alexander Zverev e Dominic Thiem.