Casa » Sport

Valentino Rossi scatena la festa in Italia: è pole position!

09 Giugno, 2018, 04:30 | Autore: Ave Pintor
  • MotoGP, le quote SNAI del Mugello

Secondo posto per Dovizioso che regala alla Ducati una meravigliosa doppietta davanti ai tanti tifosi della Rossa. Dovizioso è tornato anche sull'incidente di Michele Pirro, probabilmente innescato da un malfuzionamento dei freni: "Rispetto a Michele e Lorenzo che hanno avuto problemi, utilizzo un set diverso e non ho riscontrato malfunzionamenti".

Durante il Gp d'Italia che si è corso al Mugello, e che ha fatto salire sul podio più alto lo spagnolo Jorge Lorenzo su Ducati, al quarto giro è avvenuto un vero e proprio colpo di scena. Oggi più che mai, dopo la tripletta di Marquez in USA, Spagna e Francia, serve dare un freno al cabroncito che ha già preso il largo in classifica: per il pilota Honda 95 punti mentre dietro tutti arrancano: Vinales 59, Zarco 58, Rossi 56, Petrucci 54, Miller, 49, Iannone 48 e Dovi solo ottavo assieme a Cruthlow a quota 46.

"Fare doppietta al Mugello è qualcosa di incredibile, mi fa quasi piangere", ha commentato Gigi Dall'Igna, boss del Team Ducati. "Domani sarà un po' più dura ma mi godo il momento".

Come spesso accade in questi casi, l'operazione non è stata inquadrata se non parzialmente dalle telecamere ed è stata compiuta coprendo con teli bianchi, a salvaguardia della privacy ma anche forse per risparmiare scene forti in Tv o agli spettatori sul circuito (anche se in questo caso, per fortuna, non ci saranno risvolti drammatici). Vittoria strameritata dello spagnolo che ha condotto dal primo all'ultimo giro con una serie di giri record. "Se lo avesse fatto prima al 100%, magari tutto sarebbe diverso...". "Mi aspetto una gara di gruppo, ma so che noi siamo molto veloci". In generale è bello essere sul podio prima di ogni gara, perché i dieci giorni prima della gara successiva poi non sei arrabbiato e arrivare al Mugello e sentirsi rilassati è meglio. Poi la soddisfazione: "Era il mio obiettivo tornare sul podio al Mugello, sono contentissimo".