Storica stretta di mano Trump - Kim Jong-Un. Gli USA: "Presto denuclearizzazione Corea"

12 Giugno, 2018, 16:43 | Autore: Menodora Allio
  • Singapore: imponenti misure di sicurezza per lo storico summit tra Stati Uniti e Corea del Nord

"Il presidente Donald J. Trump degli Stati uniti d'America e del presidente Kim Jong Un della Repubblica democratica popolare di Corea (DPRK) hanno tenuto un primo storico summit a Singapore il 12 giugno 2018".

Il vertice con il presidente Kim, ha detto in apertura Trump, sarà "un incredibile successo", aggiungendo di non avere dubbi "sull'incredibile miglioramento che avremo nelle relazioni bilaterali". E' un summit storico, il primo faccia a faccia tra i leader dei due Paesi, che si sono incontrati al Capella Hotel, nell'isoletta di Sentosa. Il giornale Rodong sinmun, organo del Partito dei lavoratori coreani, ha deidcato le sue prime due pagine e 16 foto al viaggio di Kim, comprese le immagini del leader che saliva a bordo del Boeing 747 dell'Air China col quale ha raggiunto Singapore. "Lo prevede il documento firmato dai leader, in cui si menziona l'avvio di "nuove" relazioni" tra Usa e Corea del Nord.

Trump ha promesso, per accompagnare il processo, "garanzie sulla sicurezza". "Siamo onorati" di firmare questo documento, ha detto Trump, ed il processo di denuclearizzazione della Corea del Nord inizierà "molto velocemente".

Per ora l'accordo firmato tra Usa e Corea del Nord "è un pezzo di carta, ma Pompeo ha detto che in passato altri presidenti hanno firmato pezzi di carta che poi non hanno avuto seguito. È un onore essere con il presidente Kim", lo "inviterò alla Casa Bianca". Ha detto di sentirsi "veramente bene", avendo Kim seduto sulla poltrona alla sua sinistra.

"L'intero mondo sta guardando a questo storico summit". "I vecchi pregiudizi e le vecchie pratiche sono stati degli ostacoli ma li abbiamo superati", ha affermato Kim definendo il vertice "un grande preludio per la pace".

Anche il presidente americano Donald Trump è arrivato a Singapore. Ottimista Trump, che ha parlato di "incontro molto interessante".

Tra sorrisi, strette di mano e atmosfera cordiale, il meeting ha ceduto il testimone al pranzo di lavoro dove sono proseguire le conversazioni. Un menu a base di sapori asiatici e occidentali. Come antipasti sono previsti un cocktail di gamberetti con insalata di avocato, kerabù di mango verde condito con miele di lime e piovra fresca, cetriolo ripieno alla coreana (Oiseon). L'ex capo della Cia, che ha incontrato il leader già due volte, ha assicurato che gli Usa sono pronti ad adottare tutte le misure per dare "sufficienti certezze" che la "denuclearizzazione non è qualcosa che finirà male per loro". "E' una gran cosa essere a Singapore, c'è eccitazione nell'aria!" ha twittato stamani il presidente americano. Il tycoon, nel singolare siparietto, ha aperto anche lo sportello. Attesa, inoltre, la firma di un documento. Il leader si Pyongyang si è concesso perfino una battuta stringendo nuovamente la mano a Trump davanti alle telecamere. Sono, per esempio, entrambi cresciuti nel lusso, provenienti da famiglie che immediatamente li hanno inseriti in posizioni di comando.Nel caso di Kim Jong Un il fatto è evidente, visto che la sua legittimità discente appunto dal nonno.