Esplodono 3 batterie, sospeso il Tg1: guasto elettrico, su Twitter è #Raidown

13 Giugno, 2018, 03:36 | Autore: Cleonico Iarussi

Nel corso della diretta del Tg1 si sono sentiti tre scoppi e le trasmissioni si sono interrotte. A provocare il blackout del segnale Rai è stata l'esplosione di tre batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra. Sono in corso verifiche per accertarne le cause.

A confermarlo è la stessa Rai, con una nota, dove si legge: "Per un grave e imprevedibile guasto tecnico verificatosi a seguito dell'esplosione di tre batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra, è saltato il segnale di Rai 1, Rai 2, Rai 3".

Poco prima delle 20:35 ecco quello che non ti aspetti: la televisione di stato "mamma" RAI improvvisamente viene oscurata senza motivazioni ufficiali. "La Rai si scusa con tutti i suoi telespettatori per il disservizio".

I tecnici sono al lavoro per capire cosa abbia provocato l'esplosione. In serata l'Acea. che fornisce l'energia elettrica ha fatto sapere che il guasto è rientrato e che si è provveduto alla rialimentazione. A dare la conferma del guasto è stata la giornalista del Tg2 Manuela Moreno, che ha scritto su Twitter: "Siamo in #blackout #rai".

Tanti i commenti sui social, tra stupore e ironia. Sul social network è stato lanciato anche l'hashtag #Raidown, che ha subito scalato la classifica dei trending topic italiani. "Tanti i commenti sul web, come ad esempio "Canali Rai totalmente neri a Roma. che è successo??", ma anche ironici tipo "#Rai chi è lo stagista che è inciampato sulla multipla vicino al tavolo e ha spento tutto?" o "Dopo i porti Salvini chiude pure la #Rai #Raidown".