Casa » Sport

F1 in Canada, Winnie Harlow sbandiera un giro prima

13 Giugno, 2018, 14:39 | Autore: Ave Pintor

Il tedesco della Ferrari è riuscito a controllare la gara dall'inizio alla fine, salendo così sul gradino più alto del podio a Montreal, davanti al pubblico canadese legato in particolar modo alla Ferrari grazie a Gilles Villeneuve.

Il Gran Premio del Canada di ieri non si è concluso solamente con la vittoria di Sebastian Vettel, ma anche con una gaffe in mondovisione: la top model Winnie Harlow, chiamata a sventolare la bandiera a scacchi, l'ha infatti esposta con un giro di anticipo sulla vera conclusione della gara, al termine del 69° invece che del settantesimo passaggio sul traguardo.

Tra i primi 10, non ci sono stati cambiamenti, se non per Daniel;Ricciardo che ha perso il suo giro veloce in gara restituendolo al suo compagno di scuderia Max Verstappen.

L'ufficiale della Federazione internazionale dell'automobile ha subito messo in chiaro che la gara non era effettivamente ancora terminata, e in effetti i piloti hanno continuato a correre ancora per una tornata, senza peraltro modificare l'ordine d'arrivo. "Dobbiamo però evitare che si possa ripetere in futuro". La modella ha sventolato la bandiera a scacchi in anticipo, al 69esimo giro dei 70 previsti, rischiando di scatenare il caos.

La situazione è stata ulteriormente complicata dai commissari che hanno iniziato a sventolare le bandiere a bordo pista. Penso che la gente che non lavora nella F1 alle volte viene confusa dalla grafica quando vede sullo schermo che siamo a 69 giri su 70, noi sappiamo che siamo al 69esimo giro ma qualcun altro puo' pensare che sia l'ultimo per cui bisogna fare un lavoro migliore nel preparare queste persone. Ma chi gliel'ha data pensava fosse una contestazione, non una domanda. Abbiamo a che fare con molte persone, di nazionalità e lingue diverse, e non tutti i procedimenti si svolgono sempre in maniera assolutamente perfetta.