Casa » Sport

Mondiali 2026,60 partite su 80 negli Usa

13 Giugno, 2018, 21:54 | Autore: Ave Pintor
  • I Mondiali di calcio del 2026 si giocheranno in Nord America

La candidatura congiunta tra Canada-Stati Uniti-Messico si è aggiudicata l'assegnazione dei Mondiali 2026, superando il Marocco per 134 voti contro 65.

La kermesse iridata del 2026 è stata assegnata dal Congresso della FIFA a Stati Uniti, Canada e Messico. Entrambi i candidati hanno presentato i rispettivi dossier alle sei confederazioni riconosciute dalla Fifa, compresa l'Uefa che da sola vale oltre un quarto dei 207 voti disponibili.

I Mondiali infatti si giocheranno nel blocco USA-Messico-Canada, tre paesi ospitanti che sono stati preferiti all'alternativa Marocco.

L'edizione 2026 del Mondiale di calcio sarà la prima a 48 squadre, per un totale di 80 partite. A darlo, il presidente Gianni Infantino che ha anche annunciato la sua ricandidatura a presidente nelle elezioni del 2019.

Se per il Canada si tratterebbe di una primissima volta, discorso diverso per gli USA (hanno già ospitato l'edizione del 1994) e per il Messico (1970 e 1986). Le Nazionali saranno divise in 16 gironi da 3.