Casa » Sport

Allegri: "Dybala alla Juve ancora qualche anno, poi andrà in una big"

14 Giugno, 2018, 12:50 | Autore: Ave Pintor
  • Il gran rifiuto di Allegri

"A confermare le voci dei giorni scorsi ci ha pensato il diretto interessato in occasione del Mr Allegri Junior Camp", ovvero il classico appuntamento dedicato ai più piccoli organizzato a Livorno il cui ricavato finirà in beneficenza. Ho ringraziato Florentino Perez che mi aveva chiamato, ma avevo dato la mia parola al club. "Ho detto di no al Real Madrid perché avevo già un impegno con la Juventus". Alla fine potrebbero dare a lui la colpa del caos nella nazionale spagnola: se avesse detto di sì a Florentino, Lopetegui sarebbe ancora al suo posto, ma Max è davvero sereno e si gode una pattuglia di 120 bambini che gli corrono intorno.

"In Champions ci sono dei dati impressionanti, dove negli ultimi 11 anni ha vinto quattro volte il Real, quattro il Barcellona, una volta Inter, Bayern e Chelsea".

"La Champions? Magari il prossimo è l'anno buono". Puntando forte su Dybala ("Può fare ancora tanto nella Juve, ma deve fare Dybala e non pensare di essere Messi") e chissà se ancora su Higuain. "Ancelotti? E' un valore aggiunto, però perdiamo Sarri".

Il tecnico bianconero ha voluto glissare sulle domande relative al mercato: "Milinkovic Savic e Cancelo?". Allegri spera che il Pipita resti alla sua corte: "Higuain alla Juve anche nella prossima stagione?" Spero di sì ma prima di saperlo definitivamente bisogna aspettare il Mondiale. Far rimanere giocatori contro la loro voglia è sempre negativo. Il tema è caldo, Allegri non lo conferma a tutti i costi: "Vediamo cosa succede dopo il Mondiale". Ma è talmente bravo che lotterà per il titolo. Ha fatto molto da quando è arrivato a Torino, quest'anno ha avuto un periodo di transizione dove forse ha pagato un po' troppo il paragone con Messi.