Grotta Thailandia news, ripresa operazione salvataggio: tutti salvi

11 Luglio, 2018, 15:46 | Autore: Menodora Allio
  • Cronaca dal mondo                  Thailandia riprese operazione di soccorso Oggi tutti fuori intanto gli 8 già salvati stanno bene

Gli ultimi ad essere salvati oggi sono stati prima quattro ragazzi e poi, per ultimo, l'allenatore della squadra.

Il filmLa rivista di cinema Variety dice che la casa cinematografica Pure Flix Entertainment, specializzata in film di orientamento cristiano e per famiglie, sta cercando di ottenere i diritti per fare un film sull'operazione di salvataggio. Lo riportano i media internazionali. Sono in tutto 8 i baby calciatori fin qui tratti in salvo. Al momento restano bloccati quattro ragazzi e il loro allenatore.

Si è rischiato un disastroSafi ha parlato con tre sommozzatori australiani che hanno partecipato alle operazioni, rimasti anonimi, che hanno raccontato di un rischio notevole corso poche ore dopo che gli ultimi ragazzi e l'allenatore erano stati estratti.


Per andare a prendere il secondo gruppo, ieri s'è cominciato presto, un'ora prima del previsto: "Le condizioni essenziali sono la buona forma dei ragazzi e il bel tempo - dice il governatore -". I Navy Seal thailandesi hanno celebrato il doppio successo del blitz tra ieri e oggi sulla loro pagine Facebook, stilando una lista numerica dei Cinghialotti messi in salvo. Le autorità thailandesi hanno giustificato questa scelta spiegando che, in caso contrario, solo pochi genitori sarebbero stati lasciati in preda all'angoscia. Sono dunque otto in totale gli adolescenti riportati in superficie.

Il gruppo, lo ricordiamo, si era recato nel complesso di grotte per un'escursione ed era stato sorpreso dall'innalzamento del livello dell'acqua.

Il vicedirettore generale del ministero della Sanità pubblica della Thailandia, Jesada Chokdumrongsuk, ha riferito che alcuni dei ragazzi sono già in grado di nutrirsi autonomamente e di ingerire cibo solido, seppur leggero. Tra i ragazzi soccorsi, due potrebbero aver contratto la polmonite. Appena riemersi dalla grotta sono stati anche loro assistiti all'ospedale da campo, per poi essere trasferiti in elicottero all'ospedale di Chiang Rai.