Migranti, no del Viminale allo sbarco della nave italiana Thalassa

11 Luglio, 2018, 10:53 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Migranti trasferiti sulla nave della Guardia costiera i 66 soccorsi dalla Vos Thalassa

Il riferimento è alle recenti polemiche in merito alla missione europea Eunavformed. Così il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli su Twitter. Lo dichiara in un comunicato il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

Sulla gestione dei migranti e la tutela delle frontiere esterne della Ue, Salvini ha già tessuto la sua tela. Nei prossimi giorni vi aggiorneremo su un enigma che crediamo sia giunta l' ora di sciogliere: Perché un Partito di Governo con percentuali importanti di consensi non ha ancora un coordinamento Cittadino e Provinciale a Caserta? A questo punto - però - si fa sepere dal Viminale la posizione del ministro dell'Interno "non cambia". Infatti Conte ha cominciato il suo intervento ricapitolando i punti di intesa raggiunti al Consiglio.E' stato quindi discusso, spiegano le stesso fonti, di come rendere attuativo quanto concordato a Bruxelles e sono state gettate le basi per una "programmazione" della strategia italiana per la soluzione della questione immigrazione. "Dunque, un ruolo di prestigio che adesso potrebbe essere perso, se davvero il governo guidato dal presidente Giuseppe Conte deciderà di chiamarsi fuori come è stato annunciato dal titolare del Viminale Matteo Salvini".

"Dopo aver fermato le navi delle Ong, giovedì porterò al tavolo europeo di Innsbruck la richiesta italiana di bloccare l'arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali attualmente presenti nel Mediterraneo".


Ho convocato la stampa e i cittadini in un bar perché chi mi conosce sa' bene che lavoro con la massima trasparenza, non ho bisogno di fare riunioni segrete con nessuno.

L'obiettivo di questi artisti è denunciare ciò che accade al largo delle coste italiane schierandosi al fianco di chi salva le vite in mare. Ma in questa vicenda c'è un aspetto del tutto nuovo: la nave ha raccolto un s.o.s in una zona di competenza della guardia costiera libica. Già a metà giugno era stata protagonista di un salvataggio di migranti poi affidati alla nave militare italiana Diciotti.

Una nave militare irlandese con a bordo 106 migranti è sbarcata nel porto di Messina la sera del 7 luglio.

Consigliato: