BREAKING: Dragon Ball Super: Broly sarà il titolo ufficiale del prossimo film!

13 Luglio, 2018, 14:43 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Roberto Strignano 8 luglio 2018- 11:00 Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui. Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui

La volontà di Toriyama e della Toei Animation è stata subito chiarita: gli autori volevano che Broly diventasse un personaggio canonico, ma allo stesso tempo desideravano riscrivere in toto il personaggio, presentando ai fan un reboot completo della figura di Broly.

La Toei, la casa di produzione del 20° lungometraggio animato di Dragon Ball, che debutterà nelle sale cinematografiche giapponesi il 14 dicembre 2018, ha rilasciato il primo poster del film, che rivela anche il titolo ufficiale della pellicola. Basandosi su questo, il mio redattore mi ha suggerito di far apparire Broly nel prossimo film.

Mi sono portato avanti ed ho guardato i film di allora, ed ho sentito che potrebbe essere alquanto interessante dopo aver ri-arrangiato alcune cose. Così abbiamo immediatamente iniziato a pensare a come poter inserire Broly nella serie di Dragon Ball Super. Certamente, nel film non ci saranno solo increibili battaglie - mostrerà anche il diestino di Goku, Vegeta e Broly quando si incontreranno, come l'armata di Freezer è collegata; e la storia dei Saiyan - ma anche il dramma che arriverà nel climax finale. Comprende inoltre la Frieza Force e la storia dei Saiyan, che finirà per aver un importante collegamento con tutto quanto. Il contenuto del film sarà drammatico e con una scala enorme. Il titolo del film sarà infatti Dragon Ball Super Broly, riferendosi ovviamente a uno storico nemico di Goku che i fan più accaniti sicuramente ricorderanno...


Dal 20 luglio sarà possibile acquistare i biglietti del film, assieme sarà possibile ricevere due portachiavi (Goku o Vegeta con i loro nuovi vestiti) che cambiano colore da Super Saiyan a Super Saiyan Blue a seconda della temperatura. Ed è venuto fuori un Broly con molto fascino. Toriyama ha creato il design e ha fornito alcune note sull'aspetto fisico.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.